2 Commenti

Quinta di Copertina

La fotografia nelle mani delle persone

di

thumbnail

Giuseppe Palmasco

16

gen

2009

Venti minuti in podcast tra ritagli di carta e bit, in compagnia di un ospite. Oggi con Giuseppe Palmasco, fotografo e blogger. La fotografia è sempre più digitale: cosa cambia nella pratica fotografica tra cronaca più o meno fotoritoccata, social network e creatività condivisa, e uno standard di fruizione ancora tutto da inventare

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

La fotografia è cambiata profondamente negli ultimi anni, si è “popolarizzata” da tutti i punti di vista: le tecnologie digitali sempre più economiche e abilitanti hanno permesso a molte persone di avvicinarsi al mondo della fotografia, scattando peraltro molte più foto che nel passato. In più i social network, più o meno dedicati, hanno dato a chi fotografa – a tutti i livelli – un pubblico attivo cui mostrare le foto e discuterne insieme. L’idea di fotografia digitale, alla fine, è intesa in senso evoluto come un continuum che parte dall’hardware sempre più economico, onnipresente e portabile (vedi gli smartphone che fanno foto) passa attraverso una post-produzione ormai alla portata di tutti (grazie ad appositi programmi come Photoshop), fino ad arrivare alla pubblicazione in Rete (in social network dedicati come Flickr o generalisti come Facebook). Un gran fermento che coinvolge tutti gli attori in ballo: professionisti, “dilettanti”, semplici utenti che ne fanno un uso sociale o relazionale, produttori di hardware, media professional. Di tutto questo (ma anche del caso delle foto ritoccate pubblicate da Il Giornale e di un progetto di Barcamp fotografico in cui apprezzare l’originale digitale) abbiamo parlato con Giuseppe Palmasco, fotografo professionista e blogger: «La fotografia s’è allontanata dai fotografi ed è andata dalle persone: questo è un dato di fatto e non possiamo non tenerne conto».

Articoli segnalati e risorse:




Letto 6.903 volte | Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

2 commenti

  1. La fotografia digitale e il continuum creativo

    [...] della post-produzione digitale) nella fotografia moderna. Ebbene quella chiacchierata forse merita di essere ascoltata integralmente:

  2. arte2.0

    attraverso la fotografia si possono raccontare storie e mondi percepibili solo tramite l’apparecchio fotografico.

Lascia il tuo commento