Apogeonline homepage OpenPress - libri Apogeo online Italian Crackdown

Indietro

Sommario

Avanti


Glossario






Aree echo - Vedi Echomail

BBS
Bulletin Board System (Sistema a Bacheca). È un computer che offre un servizio gratuito di messaggistica, al quale è possibile collegarsi tramite modem per inviare e ricevere messaggi di posta elettronica, e per partecipare a scambi di messaggi all’interno di gruppi di discussione. Ogni BBS è collegato ad altri BBS per formare vere e proprie reti di computer, dette reti di BBS. Per indicare questo tipo di reti si utilizzano anche i sinonimi di reti "in tecnologia FidoNet", reti di "telematica amatoriale" o reti di Telematica Sociale di Base.

Bit
È l’unità elementare di conteggio del sistema binario, che prevede solo due simboli (0 e 1) anziché i dieci simboli del sistema decimale.

Board, Bulletin Board System - Vedi BBS

Browser (Sfogliatore)

Programma per la visualizzazione di ipertesti.

Byte
È una aggregazione di otto bit. Può assumere valori compresi tra 0 e 255.

CD-ROM
Compact Disk - Read Only Memory. (Disco Compatto - Memoria a Sola Lettura). È un disco ottico per immagazzinare dati e informazioni leggibili da un computer. I cd-rom sono caratterizzati da una alta velocità di lettura dei dati e da una grande capienza.

Chat (chiacchierata)
È un collegamento simultaneo tra utenti di una rete telematica che permette di visualizzare sullo schermo di ognuno dei partecipanti alla discussione le parole scritte sulla tastiera da tutti gli altri.

Commutazione di pacchetto - Vedi Packet Switching

Compressione
È una tecnica che permette di immagazzinare una data quantità di informazione cercando di occupare il minor spazio possibile. Ad esempio, la sequenza di lettere hhhhAAAAABBB può essere compressa rappresentandola come h4A5B3. In questo caso i numeri indicano quante volte si ripetono le lettere. I programmi di compressione utilizzano tecniche matematiche e statistiche un po’ più sofisticate, ma il principio è il medesimo.

Computer Conference (Area Messaggi, Conferenza Elettronica)

È una discussione telematica collettiva per mezzo della quale gli interventi di ognuno dei partecipanti vengono inviati a tutti gli altri. Le conferenze possono essere realizzate con varie modalità.

Crackdown

Crackdown è una intraducibile parola inglese che racchiude in un unico vocabolo il significato di crollo, attacco, disfatta, distruzione, smantellamento, colpo di grazia. Questo libro racconta la storia del "crackdown" italiano che nel maggio 1994 ha messo in ginocchio la Telematica Sociale di Base, le reti autogestite, autofinanziate e popolari che ancora oggi costituiscono una alternativa libera e gratuita ai servizi offerti dai grandi operatori commerciali.

Crittografia
È una tecnica di codifica delle informazioni che permette di oscurare il contenuto di testi a chi non sia in possesso della giusta "chiave" di decifrazione. Molto utile per garantire la riservatezza del contenuto di messaggi di posta elettronica privata.

Cyberpunk

La parola "Cyberpunk" è un neologismo coniato dallo scrittore americano William Gibson, che assieme a Bruce Sterling e altri autori ha dato vita al genere letterario "Cyberpunk", caratterizzato da ambientazioni futuristiche in cui la vera protagonista è "The Matrix", la "matrice" planetaria delle reti di telecomunicazioni digitali. La massima rappresentazione cinematografica di questo genere è senza dubbio il film "Blade Runner" di Ridley Scott. Successivamente la parola "Cyber-punk" è stata associata a tutte le controculture digitali che negli anni Ottanta e Novanta hanno portato avanti le sperimentazioni e il dibattito politico attorno alle nuove tecnologie. In Italia la cultura "Cyberpunk" ha il suo riferimento principale nel settore dell’autogestione e nel circuito dei centri sociali.

Cyberspazio
È il non-luogo fisico al quale si associa tutto ciò che accade all’interno di un sistema di comunicazione. Ad esempio una telefonata può essere pensata come un avvenimento che si svolge nel cyberspazio, non potendo determinare a casa di quale dei due interlocutori ha avuto luogo la conversazione.

Data Trashing
È la pratica di rovistare nella spazzatura cartacea delle grandi aziende informatiche o delle compagnie di telecomunicazioni, alla ricerca di manuali, funzioni non documentate, descrizioni tecniche, schemi circuitali e ogni tipo di informazione tecnica per la comprensione del funzionamento dei computer e delle grandi reti di telecomunicazioni.

Echomail (Aree Echo, Aree Messaggi)

È il sistema di messaggistica utilizzato all’interno delle reti di telematica di base (in tecnologia FidoNet). Attraverso le aree echomail avviene la gestione di gruppi di discussione composti da persone diverse.

EFF (Electronic Frontier Foundation)
Movimento nato negli USA per la difesa dei diritti civili e della libertà di espressione all’interno delle reti telematiche. Nel corso degli anni si sono associate a EFF numerose organizzazioni presenti in vari paesi del mondo, tra cui l’italiana ALCEI (Associazione per la Libertà nella Comunicazione Elettronica Interattiva).

E-mail (Electronic-Mail, posta elettronica)
Scambio di posta personale tra due persone che consiste nell’invio di testi inoltrati attraverso collegamenti tra computer.

EPROM (Erasable Programmable Read Only Memory)
Memoria di sola lettura il cui contenuto può essere cancellato e riprogrammato attraverso l’irradiazione di luce ultravioletta.

E-zine
Electronic MagaZINE. Sono le "riviste elettroniche" nate all’interno della cultura dei BBS e delle comunità virtuali. Le e-zine sono i primi laboratori di controinformazione digitale, un insieme di "redazioni virtuali" che hanno sfruttato le possibilità offerte dalle reti di BBS.

Faccine
Simboli grafici ottenuti con segni alfabetici, numerici e di punteggiatura. Vengono utilizzati per cercare di esprimere gli stati d’animo o il tono di un messaggio. Si leggono ruotando la testa a sinistra di 90 gradi.
Eccone alcuni esempi:
:-) felice
:-( triste
;-) ammiccante
:-\ imbronciato

FAQ
Frequently Asked Questions (domande poste frequentemente). sono degli archivi che costituiscono la memoria storica dei messaggi circolati all’interno dei gruppi di discussione telematica, nei quali si cerca di rispondere alle domande che vengono frequentemente ripro-poste da chi si aggrega alla discussione partendo da zero.
Fidonet
La rete di BBS più antica e diffusa a livello mondiale, nata nel 1984 a opera di Tom Jennings.

File
Insieme di informazioni che possono essere contenute all’interno di un computer, su un dischetto magnetico o su qualsiasi altro tipo di supporto.

File batch
File che contiene una sequenza di comandi da impartire al calcolatore.

Floppy disk (Dischetto)
Supporto magnetico per la memorizzazione di dati in formato elettronico. È costituito da un disco interno di materiale magnetizzabile e da un involucro esterno di materiale plastico flessibile.

Freeware
Software "libero". Un programma gratuito non è necessariamente un programma "free". Un programma "free" è un programma distribuito attraverso le regole specificate dalla licenza di utilizzo GPL, General Public License. Questa licenza consente agli utenti la libertà di copiare, modificare e vendere il programma in questione, a condizione di rendere "libere" tutte le modifiche e le aggiunte apportate, distribuendole sotto la licenza GPL. Questa condizione serve a impedire che il "free software" possa essere utilizzato per creare e commercializzare programmi "proprietari", protetti da copyright, che non possono essere modificati o distribuiti liberamente. Secondo le regole della GPL, inoltre, i programmi "free" devono essere accompagnati dal loro "codice sorgente", l’insieme di istruzioni, procedimenti e passaggi logici che descrivono la struttura logica del programma, necessari per compiere eventuali modifiche e miglioramenti. I programmi gratuiti che non vengono accompagnati dal loro codice sorgente sono detti programmi "public domain", programmi di dominio pubblico che possono essere usati liberamente come i programmi freeware, ma che è impossibile modificare dal momento che il codice sorgente è gelosamente custodito dal realizzatore del programma.

Gateway
Calcolatore che permette di interfacciare reti di computer che utilizzano protocolli differenti. Il gateway è il nodo di interscambio che traduce il formato dei dati da un protocollo all’altro.

Hacker
Appassionato di computer mosso da una grande sete di conoscenze tecniche e dalla voglia di diffondere e condividere le proprie scoperte. Spesso questo termine viene usato impropriamente come sinonimo di pirata informatico.

Hard disk (Disco rigido)
Dispositivo ad alta capacità per la memorizzazione dei dati all’interno dei computer. A differenza dei floppy disk, gli hard disk sono collegati in maniera fissa al computer, e l’accesso ai loro dati è molto più rapido.

Hardware
È l’insieme dei circuiti elettronici che costituiscono un computer.

HTML
Hyper Text Markup Language. È un insieme di regole standard per la scrittura degli ipertesti.

HTTP
Hyper Text Transfer Protocol. Modalità per trasferire attraverso internet un ipertesto scritto nel linguaggio HTML.

Internet (The Internet)
È una inter-rete, un insieme di reti locali diffuse su tutto il pianeta, che ha come denominatore comune il protocollo TCP/IP, un "linguaggio comune" che permette a due computer di parlare tra loro indipendentemente dal sistema operativo o dall’hardware utilizzato. A partire dal sostantivo inglese (The Internet), in Italia l’articolo determinativo è erroneamente caduto, rendendo l’internet nome proprio anziché nome comune. In questo libro, al contrario, si è parlato dell’internet, DEL telefono, DEL fax, DEL computer. Sarebbe quantomeno ridicolo utilizzare frasi del tipo "Adesso mi collego a Internet con Telefono, però prima devo spegnere Fax".

Ipertesto
Testo a lettura non sequenziale, al cui interno possono essere presenti immagini, suoni o puntatori (link) che rimandano ad altri ipertesti o a un’altra parte dello stesso ipertesto.

Mailbox
Casella postale elettronica nella quale vengono contenuti i messaggi di corrispondenza personale.

Mailing List (Lista)
Una mailing list è una "lista postale" che raccoglie un elenco di persone interessate a un particolare dibattito. Ogni intervento dei partecipanti viene inviato a un particolare indirizzo di posta elettronica (indirizzo di lista), e il "server" adibito alla gestione della mailing list provvede a distribuire una copia del messaggio a ognuno degli iscritti.

Matrix
Nelle reti di BBS un Matrix è un messaggio di posta elettronica personale.

Microprocessore
Circuito elettronico che costituisce il "cuore" di un computer.

MODEM

MOdulatore DEModulatore. Apparecchio per collegare tra loro due o più computer utilizzando la normale rete telefonica.

Mouse
Dispositivo di puntamento che consente di effettuare operazioni attraverso il computer posizionando una freccina sullo schermo e attivandola con una pressione dei pulsanti presenti nella parte superiore dello stesso.

Netscape

Browser molto diffuso per la visualizzazione di ipertesti.

Newsgroup
Sistema di messaggistica per la gestione di gruppi di discussione dedicati ad argomenti specifici. A differenza delle mailing list, i messaggi dei newsgroup non vengono inviati alla mailbox del singolo utente, ma vanno prelevati e inseriti attraverso un apposito "news server", un computer che memorizza i messaggi e li inoltra ad altri server vicini, che a loro volta provvedono a diffondere i nuovi testi ricevuti. La rete di server dedicati espressamente ai messaggi dei newsgroup prende il nome di Usenet.

Nodelist
È la "lista dei nodi" delle reti di BBS, che viene utilizzata per lo smistamento della posta. All’interno della nodelist i nodi vengono suddivisi in una gerarchia piramidale. Ogni gruppo di nodi fa capo a un HUB, che è un nodo di secondo livello, e ogni HUB fa capo a un NET, che è un nodo di terzo livello. Più NET vengono raggruppati in una REGION, e varie REGION sono suddivise in ZONE. A titolo di esempio, per la rete FidoNet abbiamo che la Zone 2 corrisponde all’Europa, la Region 33 indica l’Italia, il net 335 è relativo all’Italia Centro-Sud. Il nodo numero 206 dell’Italia centro-meridionale, ad esempio, è un BBS che ha come indirizzo FidoNet 2:335/206. A ogni nodo possono corrispondere vari "POINT", utenti del BBS a cui è possibile mandare messaggi personali. Ad esempio se un utente vi dice di essere il point numero 6 del nodo 206 del 335, vuol dire che è raggiungibile attraverso un messaggio personale (Matrix) all’indirizzo 2:335/206.6

Nodi
Calcolatori che fanno parte di una o più reti telematiche.

Packet Radio
Tecnica di trasmissione largamente utilizzata all’interno delle reti di BBS. Il Packet Radio consente di collegare tra loro due computer utilizzando trasmissioni via etere al posto delle linee telefoniche.

Packet Switching (Commutazione di Pacchetto)
È la tecnologia di collegamento utilizzata dall’internet e da tutte le moderne reti di trasmissione dati. Le informazioni vengono suddivise in "pacchetti", e ogni pacchetto può percorrere strade diverse all’interno della rete per cercare il percorso più breve che lo porti a destinazione. Attraverso un instradamento "adattativo" si fa percorrere ai pacchetti la strada che di volta in volta risulta più conveniente.

Password
Parola chiave che viene richiesta per l’identificazione di un utente di una rete telematica.

PC
Personal Computer. L’aggettivo personal è nato dalla necessità di identificare il computer domestico come "personale" in contrapposizione alle grandi aziende nelle quali un grosso computer veniva condiviso da decine di utenti.

Policy
La "policy" di una rete telematica amatoriale è il regolamento interno che tutti gli amministratori dei suoi nodi sono obbligati a sottoscrivere e rispettare per entrare a far parte della rete con il loro BBS. È una forma di autoregolamentazione che garantisce gli utenti e i sysop sui contenuti che transitano nella rete e sulla correttezza nello scambio dei messaggi. Ad esempio la policy FidoNet proibisce a tutti i sysop della rete di ospitare software protetto da copyright sui loro BBS, così come è proibita la diffusione da parte degli utenti di messaggi pubblicitari o dal contenuto offensivo.

Protocollo
Insieme di regole e specifiche tecniche che permettono lo scambio di dati tra computer.

Quotare
Dall’inglese "to quote" (citare). È la risposta a un messaggio di posta elettronica che avviene citando parti di un altro messaggio ricevuto precedentemente.

RAM - Random Access Memory (Memoria ad accesso casuale)
È un tipo di memoria ad alta velocità nella quale vengono immagazzinati i programmi in esecuzione. Aumentare la RAM di un computer significa aumentare la velocità di esecuzione, il caricamento in memoria dei programmi e il numero di programmi che possono essere eseguiti contemporaneamente.
Routing
È l’operazione di instradamento dei dati all’interno delle reti di telecomunicazioni.

Scanner
Dispositivo ottico in grado di "catturare" delle immagini da libri, foto o disegni per immagazzinarle in formato digitale sotto forma di file leggibili da un computer.

Server
Computer collegato in rete, adibito a una particolare funzione. Un "server web", ad esempio, è un computer al quale è possibile collegarsi per la consultazione di pagine ipertestuali, mentre attraverso un "mail server" è possibile inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Shareware
I programmi "shareware" sono programmi per i quali è possibile usufruire di un periodo di prova gratuito, scaduto il quale si deciderà se pagare o meno la quota di registrazione che dà diritto all’utilizzo perenne del programma.

Sistema operativo
È il programma che si incarica di gestire le risorse presenti nel computer (memoria, video, stampante, dischi magnetici e ottici eccetera).

Sito
Un "sito internet" è un computer collegato alla rete internet in grado di offrire alcuni servizi. Ad esempio, se il computer in questione offre il servizio di trasferimento file (FTP) si parlerà di "sito ftp", mentre se il computer mette a disposizione i servizi World Wide Web per il trasferimento di ipertesti si parlerà di "sito web" e così via.

Software
Insieme di programmi e istruzioni il cui scopo è quello di governare il funzionamento del computer in maniera da rendere possibile l’ese-cuzione di operazioni come l’inserimento di testi, il collegamento ad altri computer e qualsiasi altra attività realizzata attraverso un calcolatore.

SYSOP (SYstem OPerator)
È l’operatore di sistema che si occupa del funzionamento di un BBS, gestisce le informazioni al suo interno, paga le spese telefoniche per l’inoltro dei messaggi relativi alle aree di discussione, istruisce i nuovi utenti poco esperti.

Tecnologia Fidonet
L’Insieme dei programmi utilizzati per la realizzazione delle reti di BBS.

Unix
Sistema operativo utilizzato sui grossi computer dei centri di calcolo universitari. È l’ambiente di lavoro privilegiato dei computer collegati all’internet.

URL (Uniform Rescource Locator, localizzatore uniforme
di risorse)

Un URL è un indirizzo telematico composto di lettere e numeri, al quale corrisponde un ipertesto contenuto all’interno di un computer. Si tratta delle famose "pagine web". A ogni pagina web è associato il suo URL, che rende possibile l’identificazione e la lettura delle pagine in maniera uniforme da parte di tutti gli utenti della rete.

Usenet - Vedi Newsgroup

UUCP (Unix to Unix Copy Protocol)

Programma di trasferimento della posta elettronica utilizzato per collegamenti Internet a basso costo.

Virus
Programma progettato per autoreplicarsi da un calcolatore a un altro, non necessariamente in modo dannoso. Non tutti i virus sono "maligni": alcuni sono programmati per causare malfunzionamenti e perdite dei dati contenuti nel calcolatore "infettato", mentre altri svolgono attività più innocue, che possono essere l’avvio di una musi-chetta in occasione del compleanno dell’autore del virus o l’apparizione di un messaggio di saluto. In nessun caso i virus possono danneggiare fisicamente il calcolatore che li "ospita", e per essere immuni a qualunque tipo di attacco è sufficiente la buona abitudine di effettuare regolarmente una copia dei dati contenuti nel computer.

WWW - World Wide Web
È la "ragnatela mondiale" dei server presenti sull’internet, che mettono a disposizione informazioni in formato ipertestuale, le cosiddette "pagine web", realizzate secondo lo standard HTML. Il contenuto delle pagine è visualizzato attraverso un browser, che elabora graficamente il contenuto dell’ipertesto, interallacciando le immagini e i suoni a esso collegati.

Zippare
È sinonimo di "comprimere". Il termine deriva da un programma di compressione molto diffuso, chiamato PKZIP.




Indietro

Sommario

Avanti
Copyright © 1995-1999 Apogeo srl, Milano