APOGEOnLine


Apogeonline Google Book Search
Copertina

Sviluppare applicazioni Android con Google Play services

di Massimo Carli

Prezzo: 39,00 Euro

Il primo manuale italiano dedicato allo sviluppo di app Android con le API di Google Play services.

Iscriviti alla Newsletter

Copertina

C guida alla programmazione

di Pellegrino Principe

Prezzo: 39,00 Euro

Una guida completa al linguaggio C dedicata anche a chi non padroneggia i fondamenti dell'elettronica dei calcolatori e basata sullo standard C11.

News sul tuo sito

Vuoi avere le news di Apogeonline sempre aggiornate sul tuo sito? È semplicissimo: scopri come

feed rss feed atom

Telefonia e Wireless

.

Smartphone Android

di Andrea Fusco

Pagine: 0

Prezzo: 5.99 Euro

Scheda informativa

Un manuale agile e compatto dedicato a chi vuole imparare a sfruttare al meglio il suo nuovo telefono Android.

Sviluppare applicazioni per Apple Watch

di Massimiliano Bigatti

Pagine: 416

Prezzo: 39.00 Euro

Scheda informativa

Un manuale per imparare a creare applicazioni watchOS in grado di sfruttare le inedite potenzialità di Apple Watch.

Sviluppare applicazioni iOS con Swift

di Abbey Deitel, Harvey Deitel, Paul Deitel

Pagine: 384

Prezzo: 39.00 Euro

Scheda informativa

Un manuale per imparare a sviluppare in maniera professionale app per i device Apple, con iOS 8, Xcode 6, Cocoa Touch e il linguaggio Swift.

L'hacker dello smartphone

di Riccardo Meggiato

Pagine: 160

Prezzo: 9.90 Euro

Scheda informativa

Una guida agile al mondo delle intercettazioni telefoniche per scoprire le tecniche di hacking di telefonini e smartphone.

L'hacker dello smartphone

di Riccardo Meggiato

Pagine: 0

Prezzo: 5.99 Euro

Scheda informativa

Una guida agile al mondo delle intercettazioni telefoniche per scoprire le tecniche di hacking di telefonini e smartphone.

.

G1, il sogno è realtà

di Federico Fasce

Quel che si dice in Rete. Dream, il nuovo cellulare basato su Android, è realtà. L'estetica non è certo il suo punto forte, ma l'innovazione sta nel software. Che appare solido e funzionale, pur con qualche sbavatura di troppo

I blogger e Bernabé

di Federico Fasce

Quel che si dice in Rete. Bernabé incontra i blogger in un dibattito che spesso vede il primo svicolare dalle domande e i secondi un po' troppo accondiscendenti. Ma l'evento funziona, ed è un ottimo passo avanti per il dialogo tra aziende e Rete

Apogeonline Bit Comics # 23.4

di Camilla Pappini

La vignetta della settimana. Un autore al mese, quattro strip per raccontare la tecnologia. L'ultimo appuntamento tecno-surreale con Camilla Pappini, in arte CiPi

Apogeonline Bit Comics # 23.2

di Camilla Pappini

La vignetta della settimana. Un autore al mese, quattro strip per raccontare la tecnologia. Il secondo appuntamento tecno-surreale con Camilla Pappini, in arte CiPi

La buona stella dei gestori mobili sta voltando faccia

di Alessandro Longo

Il commissario europeo Viviane Reding mira a tagliare del 70% in tre anni il costo della terminazione mobile, ovvero la rendita aggiuntiva dovuta agli operatori mobili per ogni chiamata verso un proprio utente. Tariffe ormai anacronistiche che ricadono sui clienti e arricchiscono le società

La storia infinita di YouTube e il copyright

di Antonio Sofi

Quinta di copertina: buon ultimo, Mediaset chiede a YouTube 500 mln di risarcimento per oltre 325 ore di contenuti uploadati sul portale - intanto censura olimpica in Cina, social network mobili e gli spettatori digitali

Il nuovo villaggio dei blog

di Antonio Sofi

Quinta di copertina: dal nuovo Cuil, l'anti-Google che fa flop, ai vecchi blog, che sono luogo e comunità - quindi internet mobile meglio tardi che mai e giochi d'acqua hi-tech

Non tutti amano iPhone

di Livio Milanesio

Il nuovo, indubitabile successo di Apple rischia di far storcere il naso al tradizionale zoccolo duro dei Mac User. La cui storia affonda in materiali, design ed esperienze esclusive. Storia di una torre d'avorio e del tasto Mela che non c'è più

L'iPhone e le alternative touch

di Antonio Sofi

Quinta di copertina: ancora iPhone, mille ostacoli per averne uno e ora spuntano le alternative touch - quindi musica e microcredito, Internet mobile e il blog delle foto perdute

L'effetto ascensore

di Federico Fasce

Quel che si dice in Rete. In che cosa un ascensore rappresenta alla perfezione un social network? Lo ha spiegato David Weinberger, dando vita a una discussione che si è spinta fino alla ricerca del valore della Rete

.
Pagina dei risultati: 1 2 345678910111213